Chicago, apre il fuoco nell’ospedale dove lavora la sua ex: quattro morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2018 8:00 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2018 8:05
Chicago, sparatoria in ospedale: 2 morti e almeno 4 feriti

Sparatoria Chicago, apre fuoco in ospedale: due morti e almeno 4 feriti (Foto archivio Ansa)

CHICAGO – Un uomo bianco armato di pistola è entrato nel Mercy Hospital di Chicago, negli Stati Uniti, e ha aperto il fuoco. Obiettivo la sua ex fidanzata, un medico. Dopo l’intervento della polizia che ha ucciso l’assalitore, il bilancio è di quattro vittime. Tra le vittime anche la ex del killer.

Il Mercy Hospital si trova nell’area di South Side. Le autorità hanno invitato la popolazione a evitare l’area. A sparare sarebbe stato – secondo le testimonianze – almeno un uomo bianco con un fucile assalto.

Secondo i testimoni l’assalitore si stava dirigendo verso il parcheggio dell’ospedale con una donna quando le ha improvvisamente sparato alcuni colpi all’altezza del petto, colpendola anche quando era caduta a terra. L’uomo avrebbe poi ingaggiato uno scambio a fuoco con gli agenti intervenuti, ferendone almeno uno gravemente – morto poco dopo – e rimanendo a sua volta ferito a morte.