Turchia: autobus precipita in un fiume, morti sedici turisti russi

Pubblicato il 25 maggio 2010 9:22 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 9:53

Turchia, regione turistica dell'Antalya

Un autobus che trasportava in Turchia 41 turisti russi è precipitato stamane in un fiume dall’altezza di 15 metri: 16 persone sono morte e 25 sono rimaste ferite.

La tragedia è avvenuta stamane alle 6 ora di Mosca, le 4  italiane, nella zona turistica dell’Antalya.

Il presidente russo Dmitri Medvedev ha immediatamente espresso le sue condoglianze ai familiari dei russi e ha incaricato il ministero degli esteri e la protezione civile della Russia di prestare assistenza ai feriti e aiutare il rimpatrio dei corpi delle vittime.

Il governatore provinciale Mehemet Seyman subito dopo la notizia dell’incidente ha inviato sul posto squadre di soccorso per liberare dai rottami i corpi dei feriti.