Turchia, salta gemellaggio tra Genova e Beyoglu dopo gli scontri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2013 14:11 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 14:11
Turchia, scontri manifestanti-polizia da Istanbul ad Ankara: ancora lacrimogeni (Foto LaPresse)

Turchia, scontri manifestanti-polizia da Istanbul ad Ankara: ancora lacrimogeni (Foto LaPresse)

ISTANBUL, TURCHIA – Dopo gli scontri di piazza tra la polizia e i manifestanti antigovernativi salta il gemellaggio tra il Comune di Genova e la municipalità  di Beyoglu soggetta al Comune metropolitano di Istanbul.

La decisione è  stata presa questa mattina dalle commissioni consiliari Promozione della Città  e Sviluppo Economico.

Ad inizio lavori ha preso la parola il presidente delle commissioni riunite Leonardo Chessa (Sel) spiegando che:

”Visti i fatti di gravissima violenza in corso a Istanbul, la giunta e il consiglio comunale di Genova hanno deciso di rimandare il gemellaggio con Beyoglu, perchè il gemellaggio tra due città  è  una festa di popoli e in questo momento in Turchia non c’è  niente da festeggiare”.