Fiat/ Tribunale di appello: via libera a vendita Chrysler

Pubblicato il 5 giugno 2009 22:35 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2009 1:28

Il tribunale federale di appello ha dato il proprio via libera alla vendita di Chrysler a Fiat. Resta pendente il ricorso alla Corte Suprema.

Il ricorso era stato presentato fondi pensione dell’Indiana. Questi ultimi chiedevano alla corte d’appello di stabilire se il tribunale fallimentare abbia sbagliato nel fidarsi dell’analisi di Capstone sulla liquidazione di Chrysler e se la vendita a Fiat non sia illegale e violi il codice della bancarotta. Il Lingotto aveva comunicato alla corte d’appello che nessun altro tipo di accordo potrebbe salvare Chrysler.