Abruzzo, Salvini rompe il silenzio elettorale con un tweet FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2019 21:08 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2019 21:31
Il tweet di Salvini

Abruzzo, Salvini rompe il silenzio elettorale con un tweet

ROMA – In Abruzzo si vota fino alle 23 e Salvini, in un giorno in cui non dovrebbe parlare delle votazioni in corso, rompe il silenzio con un tweet: “Chi non va a votare ha già perso, libertà è partecipazione! #elezioniAbruzzo #Abruzzo #oggivotoLega”.

Non tarda la risposta a colpi di tweet di Nicola Zingaretti del Pd. “Oggi si vota in Abruzzo e il ministro degli Interni Salvini viola la legge elettorale facendo propaganda. Pensano al partito distruggendo l’Italia. L’arroganza e l’incapacità al potere. Iniziamo a mandarli a casa”.

Nicola Zingaretti, governatore del Lazio, è candidato alle primarie del Pd.  

Sjlvia Manzi, segretaria dei Radicali, parla di vergogna: “Credo sia la prima volta nella storia della Repubblica che il Ministro degli Interni, che ha il compito di assicurare il regolare svolgimento delle operazioni elettorali, si permette di interferire con il procedimento elettorale a urne aperte. È semplicemente una vergogna”.

Più contenuto il commento, su Twitter, dell’ex premier Pd Paolo Gentiloni: “In una domenica elettorale il ministro dell’Interno non deve fare propaganda. Punto”.   

In Abruzzo si vota fino alle 23 dopo le dimissioni del governatore Luciano D’Alfonso che lo scorso 4 marzo è stato eletto al Senato, tra le file del Partito democratico. 

Il tweet di Salvini

Abruzzo, Salvini rompe il silenzio elettorale con un tweet