Aerei russi da Guerra fredda intercettati dalla Raf in Gb

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Settembre 2015 6:28 | Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2015 1:13

LONDRA – Due bombardieri supersonici russi sono stati intercettati dalla Raf, l’aviazione militare britannica, a largo delle coste della Northumbria, regione della Gran Bretagna settentrionale. Due Typhoon inglesi si sono quindi alzati in volo e li hanno scortati fuori dallo spazio aereo britannico.

I piloti della Raf hanno inoltre identificato i velivoli russi come Tupolev Tu -160, altrimenti noti con il nome di Black Jack. Si tratta di aerei dell’epoca della Guerra fredda concepiti per portare un attacco nucleare. Sono in grado di volare al doppio della velocità del suono trasportando fino a 16 missili nucleari a corto raggio.

Le intercettazioni di aerei russi da parte della Nato sono aumentate nel corso dell’ultimo anno, in seguito alle accresciute tensioni tra l’Occidente e Mosca sulla crisi Ucraina. L’ultima prova muscolare c’è stata a luglio scorso quando i caccia della Raf dislocati in Estonia hanno intercettato ben 10 aerei militari russi che sorvolavano il Mar Baltico vicino ad una zona in cui erano in corso le esercitazioni aeronavali della Nato.

Mosca ha schierato quattro dei più veloci caccia supersonici del mondo, insieme ad altri aerei da guerra, in un solo giorno in segno di un peggioramento delle tensioni nella regione.

Il ministero della Difesa britannico ha pubblicato le fotografie di uno dei velivoli da guerra fredda intercettati.