Ciclone Pam devasta l’arcipelago di Vanuatu nel Pacifico FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2015 11:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2015 11:38

SYDNEY – Si parla già di decine di morti nell’arcipelago di Vanuatu – che si trova 1.750 chilometri ad est dell’Australia – per il passaggio del super ciclone Pam.

Le 65 isole sono state spazzate da venti fino a 300 chilometri orari che hanno spazzato via interi viaggi mentre molte sono state inondate dalle piogge torrenziali. Le comunicazioni sono isolate e manca la corrente praticamente in tutte le case. La capitale Port Vila, sull’isola di Efete, dove vivono 47.000 dei 267.000 abitanti dell’arcipelago, ha vissuto “15-30 minuti di terrore assoluto”, come ha raccontato la portavoce dell’Unicef, Alicia Clements. (foto Ansa).