Marilyn Monroe: all’asta 4mila foto segrete scattate dal fotografo Milton Greene

Pubblicato il 23 luglio 2012 12:23 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 12:27

(Foto Ap LaPresse)

VARSAVIA – Gli scatti segreti della diva Marilyn Monroe all’asta a Varsavia. Ben 4mila foto dell’archivio privato del fotografo Milton H. Greene sono state sequestrate ad un milionario del’Illinois, indebitato con la Polonia. Foto il cui valore è di almeno 560mila euro. Dal 6 agosto al 7 settembre le foto dimenticate saranno esposte al pubblico in una mostra, poi saranno messe all’asta.

Le foto, istantanee scattate con le Rollei o le Leica del fotografico amico della diva rappresentano una scoperta straordinaria. Una Marilyn dietro le quinte vista dall’occhio dell’amico, intenta a ritoccare il rossetto sulle sensuali labbra. Foto quotidiane e indiscrete che raccontano l’autenticità di una diva, che prima di morire ha fatto impazzire gli uomini di tutto il mondo.

Ad acquistare le foto fu un milionario dell’Illinois, che dopo la rivoluzione del 1989 tentò di truffare lo stato polacco. Scoperto dagli inquirenti di Varsavia, che furono aiutati dallo Internal revenue service e dall’Fbi, le foto rappresentano il rimborso del maltolto al Tesoro pubblico della Polonia. Le foto valgono dai 680mila ai 690mila dollari, per un valore commerciale che è di almeno 560mila euro.