foto notizie

Oscar Pistorius, si apre processo per l’omicidio di Reeva Steenkamp. E lui si dichiara non colpevole

PRETORIA – Si apre a Pretoria il processo  per l’omicidio di Reeva Steenkamp, la fidanzata di Oscar Pistorius, accusato dell’omicidio.

“Il processo del secolo”, qualcuno ha già così ribattezzato il processo. Le televisioni di tutto il mondo sono “accampate” di fronte al tribunale. In aula ci sarà anche la madre della modella, che si è detta pronta a perdonare chi le ha ucciso la figlia se questi la “guarderà negli occhi”.

“Qualsiasi cosa deciderà la corte sono pronta a perdonarlo – ha detto la madre della modella – prima però voglio obbligarlo a guardarmi, e vedere il dolore e l’angoscia che mi ha inflitto”.

“Molte persone nella mia posizione – ha aggiunto June – vorrebbero vederlo morto o punito in modo esemplare. Ma credo nella fede e nella giustizia e non c’è odio o voglia di vendetta nel mio cuore”.

Il processo dovrebbe durare circa tre settimane.

L’atleta sudafricano Oscar Pistorius si è dichiarato non colpevole per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp nel processo cominciato oggi a Pretoria. Pistorius si è dichiarato non colpevole anche per gli altri reati di cui è accusato come porto d’armi e uso di armi proibite. 

L’atleta sudafricano per ora è in libertà vigilata, ma se verrà riconosciuto colpevole sarà condannato molto probabilmente all’ergastolo. 

(foto Lapresse)

To Top