Fotografano il figlioletto e vedono negli occhi una macchia: era un tumore

Pubblicato il 3 ottobre 2012 19:37 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 19:37

Il piccolo Romero

 

LONDRA – Curtis e Leonie Norville hanno fotografato ogni attimo del loro figlio appena nato, il piccolo Romero. E ora devono ringraziare quelle foto se il loro piccolo sopravviverà a sei tumori.

Perché quei tumori erano tutti nell’occhio sinistro. Probabilmente nessuno se ne sarebbe mai accorto se in quelle foto il papà di Romero, fotografo di professione, non avesse notato che l’occhio sinistro del figlio anziché apparire con il riflesso rosso, in foto, veniva come se ci fosse un buco bianco.

Il caso di Romero non è il primo: due anni fa sempre in Gran Bretagna alla piccola Grace Freeman venne diagnosticato un tumore simile dopo una segnalazione di chi ne aveva visto la foto su Facebook.

Il piccolo Romero, di appena nove settimane, è stato portato dai medici, sottoposto agli accertamenti, e si è scoperto che aveva sei tumori vicino all’occhio sinistro e cinque più piccoli vicino a quello destro. Grazie alla chemioterapia e ad un trattamento laser i tumori più piccoli sono stati rimossi, mentre quello più grande è stato ridotto.

I genitori di Romero hanno deciso di parlare del loro caso per aiutare gli altri genitori di bimbi malati come il loro figlio a scoprire in tempo la malattia.

“Non avevamo mai sentito prima parlare di questo tipo di malattia. Nessuno nelle nostre famiglie l’ha mai avuta. Adesso però Romero sta rispondendo bene alle terapie. Il suo unico problema è che di notte si sveglia spesso perché la chemioterapia rende i bambini sempre affamati. All’inizio mia moglie piangeva ogni giorno. Adesso affrontiamo la cosa giorno per giorno.

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other