È morto Luca Bergia, ex batterista e fondatore dei Marlene Kuntz: aveva 54 anni

È stato ritrovato morto questa mattina (giovedì 23 marzo), nella sua abitazione di Cuneo.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Marzo 2023 - 16:30 OLTRE 6 MESI FA
morto Luca Bergia marlene kuntz

foto ANSA

È morto Luca Bergia, fondatore dei Marlene Kuntz. Il mondo della musica italiana è sconvolto dalla scomparsa improvvisa di Luca Bergia, storico fondatore e batterista dei Marlene Kuntz. Aveva 54 anni, è stato ritrovato morto questa mattina (giovedì 23 marzo), nella sua abitazione di Cuneo. Da ormai poco meno di tre anni, si era ritirato dalla scena musicale e da allora, era diventato insegnante di Scienze alle scuole medie. Lascia due figli, un fratello e una sorella. 

È morto Luca Bergia, il suo addio a 54 anni

Nato a Cuneo l’11 settembre 1968, nel 1988 aveva fondato assieme al chitarrista Riccardo Tesio il gruppo rock dei Marlene Kunz, a cui si erano aggiunti poi il bassista Franco Bellatore e il cantante e chitarrista – poi frontman – Cristiano Godano: nel 1994 l’album “Catartica” ne consacrò il successo. Nella sua carriera la band ha collaborato con artisti del calibro di Patti Smith, Skin, Howie B, Rob Ellis, Greg Cohen e Paolo Conte.

L’addio ai Marlene Kuntz

Lo scorso anno, attraverso un post condiviso sui social, Luca Bergia aveva spiegato i “motivi personali” che lo avevano spinto prima a prendersi una pausa e e poi a scegliere di smettere di suonare con i Marlene Kuntz: nessun contrasto con la band ma una scelta di vita. La band, nel condividere le sue parole, lo aveva definito “Sodale di sempre e per sempre”.