Holly Madison, ex coniglietta: “Sesso, droga e abusi nella villa di Playboy”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2015 18:31 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2015 18:31
Holly Madison, ex coniglietta: "Nella villa di Playboy succedeva di tutto"

L’autobiografia di Holly Madison

LOS ANGELES – Holly Madison, ex coniglietta di Playboy, ha raccontato il periodo vissuto alla villa del magnate Hugh Hefner. Non uno dei più sereni. L’ex coniglietta ha ammesso di aver pensato anche al suicidio.

Holly confessa anche di ambiziose conigliette pronte a pugnalarsi alle spalle, ma anche di una spersonalizzazione massima, dovuta probabilmente agli interventi al naso e al seno e al “platinaggio” dei capelli quasi obbligatorio. E anche il volto peggiore di una vita in copertina: rigidissime regole di comportamento, manipolazione, droghe, sesso, abusi, fino alla disistima per se stessa e alla mancanza di speranza nel futuro. “Una volta mi sono ritrovata seduta in una vasca da bagno pensando al suicidio”, ha confessato l’ex coniglietta.

 

Holly era la fidanzata del magnate e di recente ha pubblicato un’autobiografia intitolata “Down the Rabbit Hole” (Giù nella tana del coniglio), e dall’insolito sottotitolo di “Curiose avventure e ammonitori racconti di una ex coniglietta di Playboy”.