Ddl Zan, il commento di Chiara Ferragni: “Siamo governati da pagliacci senza pal*e, che schifo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Ottobre 2021 20:29 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2021 20:29
chiaraferragni ddl zan

Ddl Zan, il commento di Chiara Ferragni: “Siamo governati da pagliacci senza pal*e, schifo”

Chiara Ferragni e suo marito Fedez si sono battuti fin da subito a favore dell’approvazione della legge Zan e più in generale per i diritti Lgtb+. Dopo l’affossamento della legge avvenuta in Senato, l’influencer pubblica un paio di Storie che sono due veri sfoghi non passati di certo inosservati. 

Ddl Zan, il commento della Ferragni: “Siamo governati da pagliacci senza pal*e”

“Siamo governati da pagliacci senza pal*e” ha commentato nelle Instagram Stories la Ferragni subito dopo l‘affossamento del disegno di legge Zan contro l‘omotransfobia. “Ci sono riusciti, hanno appena ucciso – continua l’influencer – il Ddl Zan. E con esso la speranza di diventare un Paese normale, civile, che tutela le minoranze dai violenti e non, come da oggi continuerà ad essere, i violenti dalle sanzioni”.

Ferragni: “Esultano applaudendo dopo aver affossato il Ddl Zan. Schifo”

In un’altra storia, Chiara Ferragni che in questi giorni è alle prese con il ricovero in ospedale della figlia Vittoria, ha commentato gli applausi che hanno seguito all’aver affossato il Ddl Zan. Applausi partiti dai banchi del centrodestra. “E queste persone che dovrebbero tutelare i nostri diritti esultano così quando il Ddl Zan viene affossato. Schifo”. 

chiara ferragni su instagram

La seconda Storia di Chiara Ferragni in cui fa riferimento agli applausi in Senato