Grosseto, sindaco Bonifazi sfratta Prefetto: “Vendo per salvare Provincia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2015 12:40 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2015 12:40
Grosseto, sindaco Bonifazi sfratta Prefetto: "Vendo per salvare Provincia"

Grosseto, sindaco Bonifazi sfratta Prefetto: “Vendo per salvare Provincia”

GROSSETO – “Devo vendere il tuo palazzo per salvare la Provincia”. Così il sindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi (Pd), ha letteralmente sfrattato il prefetto Annamaria Manzoni, insediatasi da neanche un anno a Palazzo del Governo.

“Purtroppo non ho scelta – si è giustificato il sindaco renziano raggiunto dal Corriere della Sera – perché con i tagli imposti dal governo quel palazzo che ospita la prefettura deve essere liberato dall’inquilino e venduto, altrimenti la Provincia va in dissesto finanziario”.

L’edificio, spiega ancora il sindaco, appartiene alla Provincia e vale una fortuna:

“Ci hanno offerto almeno sei milioni per venderlo ma a una condizione: deve essere assolutamente libero. Dunque abbiamo già deciso di non rinnovare il contratto di affitto alla prefettura e poi inizieremo le procedure di sfratto”

La cosa curiosa, riporta il Corriere, è che ad offrire alla Provincia di Grosseto i sei milioni salva dissesto è stata la Cassa depositi e prestiti e quindi lo Stato.

Annamaria Manzoni ha tempo sei mesi per sbaraccare: la sistemazione più probabile potrebbe essere il nuovo e grandissimo edificio della Questura, che appartiene al Ministero dell’Economia e dunque non richiederebbe affitto, che invece sinora è stato pagato alla Provincia.