Lazio, Polverini ci rifà e si ricandida: “Cena elettorale da 1000 euro a sedia”

Pubblicato il 4 Dicembre 2012 13:45 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2012 13:45

ROMA – Renata Polverini ci rifà: il governatore dimissionario del Lazio è di nuovo in campagna elettorale. Allora è vero che si ricandida.

L’indiscrezione “principe” arriva dal Corriere della Sera: la Polverini ha organizzato cene con imprenditori. Cene che sarebbero costate mille euro a persona. Il “prezzo” di una cena elettorale. Lo denuncia Esterino Montino, capo dell’opposizione in Consiglio Regionale.

Polverini di nuovo in corsa a pochi mesi dallo scandalo di Franco Fiorito. Polverini di nuovo in corsa a pochi mesi dalla scoperta delle “spese pazze” di una delle Regioni col bilancio più dissestato d’Italia.

Una regione dove la giunta costava 5 milioni l’anno (tanto per citare una spesa) e dove le imprese che vantavano crediti con l’amministrazione vedevano respinta la richiesta dei soldi che pure spettavano loro legittimamente.

Se le voci della cena fossero confermate, insinua Montino, “può far nascere il sospetto che gli imprenditori saranno “costretti” a lasciare l’obolo”.