Milano, il candidato a sindaco del Movimento di Grillo: “Speriamo non vinca la Moratti”

Pubblicato il 18 Maggio 2011 19:12 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2011 19:12

MILANO – A Milano il Movimento 5 stelle non darà indicazioni di voto per il ballottaggio, ma “se vince la Moratti non è la stessa cosa”. Il 3,3 per centoportato a casa dal candidato ventenne Mattia Calise potrebbe essere determinante per l’esito delle amministrative “ma i nostri elettori devono essere liberi di votare come credono”, spiega Calise, “anche se è difficile che si esprimano a favore del centrodestra”.

Insomma, niente indicazioni definitive. E se vince la Moratti? Calise, che definisce Giuliano Pisapia “una bravissima persona” ma che dovrà sottostare al volere del Pd, risponde malvolentieri: “La Moratti? Speriamo di no”.

L’intervista è stata realizzata d Frank Baraggino per il Fatto Quotidiano: