I poliziotti protestano ad Arcore. Berlusconi promette aumenti ma aggiunge: “Bisogna convincere Tremonti”

Pubblicato il 14 Marzo 2011 23:48 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2011 0:42

ARCORE (MONZA-BRIANZA) – “Io mantengo sempre le promesse, ma bisogna convincere Tremonti”. Se la cava così Silvio Berlusconi, che la mattina del 14 marzo esce dalla sua residenza di Arcore per incontrare le forze dell’ordine che protestano contro i tagli al comparto sicurezza, proprio davanti a villa San Martino. Il video girato da Franz Baraggino, è stato reso pubblico dal Fatto Quotidiano.

“Fatemelo fuori”, ha scherzato Berlusconi riferendosi al ministro del Tesoro. “Tremonti è preoccupato per la situazione di bilancio e sapete che abbiamo dovuto tagliare su molti comparti, ma io vi assicuro che i soldi ci sono e spero in settimana di avere un incontro risolutivo con il ministro del Tesoro.

Nonostante la rassicurazione, al premier non è stato risparmiato qualche fischio. “Basta promesse”, ha commentato il segretario nazionale Silp-Cgil Claudio Giardullo, “ne abbiamo già viste tante. La credibilità di questo governo è a zero”. A far rincasare Berlusconi sono però le domande dell’inviato di Annozero: “Annozero? Ecco perché sei così insistente” ha detto il premier prima di ritornare a casa: