Fabio Volo contro Renzi: “Approvate lo Ius Soli”. Si arrabbia e lascia la presentazione del libro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 novembre 2017 7:40 | Ultimo aggiornamento: 30 novembre 2017 8:21
renzi-fabio-volo

Renzi e Fabio Volo

ASTI – Uno scambio di battute acide sul tema caldo dello ius soli, un momento di tensione tra Matteo Renzi e Fabio Volo e lo showman che abbandona polemicamente il segretario del Pd. Ma poi si scusa su Twitter. E’ quanto accaduto alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba, dove il segretario Pd è arrivato a sorpresa, accompagnato da Oscar Farinetti, impegnato a presentare l’ultimo libro di Volo, davanti a centinaia di persone.

Volo ha pressato il segretario Pd a votare la legge sulla cittadinanza, così come ha fatto con Silvio Berlusconi nel backstage di “Che Tempo che fa”. Questo, secondo quanto riporta Roberto Fiori su la Stampa, sarebbe stato il modo in cui Volo si è rivolto all’ex premier: “È impossibile che non riusciate a far approvare una legge che anche mio figlio di 4 anni ha capito quanto sia giusta”. Ma le risposte dell’ex premier non hanno soddisfatto Volo che con un gesto impulsivo ha abbandonato la platea. Una presa di posizione politica durante un evento mediatico, su un tema che evidentemente sta molto a cuore a Volo, vista la frequenza con cui lo porta al centro del dibattito.

Poco più tardi, però, il messaggio conciliante su Twitter: “Mi spiace – cinguetta Volo – per questa sera, non era nulla di personale nei confronti di Renzi. Ci siamo ritrovati in una situazione che ho gestito male. Sorry”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other