Ufo a Catania? Due oggetti volanti sopra la stazione centrale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 ottobre 2018 7:07 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2018 16:54
Ufo a Catania? Due oggetti volanti sopra la stazione centrale

Ufo a Catania (Foto d’archivio)

ROMA – Ufo a Catania? Due oggetti volanti sopra la stazione centrale. Un lettore di CataniaToday ha inviato alla redazione del quotidiano siciliano un video in cui sostiene di aver avvistato due velivoli di natura incerta. Nel filmato, che non è datato, si vede effettivamente una coppia di sfere bianche, ma non c’è alcuna prova scientifica che quelli ripresi siano effettivamente degli Ufo nel senso più fantasioso del termine (Guarda il video nel link in fondo alla pagina). “Dopo l’alluvione e il terremoto non c’è più da stupirsi” si legge sulla pagina Facebook di CataniaToday.

Tanti i commenti delle persone via social, non senza ironia: “Prima gli italiani e poi i marziani non cominciamo eh??” scrive un utente. “Qualche diavoleria degli Americani” afferma un altro. “Alieni clandestini ma Salvini li accoglie a braccia aperte perché sono verdi” sottolinea un altro. Poi ancora: “Ma perché vi viene tanto difficile che possano essere degli ufo ma se vedete una nuvola strana pensate sia dio o la madonna scesi in terra??”. “Possono essere anche dei palloncini, non diciamo stupidaggini”.  “Alluvione, terremoto, e…spazzatura ovunque…Non ci facciamo mancare nulla…Anche per questo vengono da mondi lontani per osservarci”.

Anche nell’autunno del 2017 sono stati avvistati dei presunti oggetti volanti. Ne ha dato notizia il Centro Ufologico Mediterraneo (CUFOM). I presunti Ufo sono stati ripresi da due ragazzi che hanno “fotografato un oggetto bianco scintillante, rimasto sospeso per alcuni minuti e che sembrava ruotare su stesso, emanando una luce intensa”. “Dopo alcuni minuti l’oggetto muovendosi molto piano, si è spostato eclissandosi dietro ad un palazzo. All’improvviso è comparsa sulla sinistra un’altra luce più piccola che, dopo un po’, è diventata di una luminosità della stessa intensità dell’altra, restando sospesa all’incirca per altri 3 minuti e mezzo e poi è sparita nel nulla”.