Voyager passa il purgatorio cosmico: prima sonda oltre il sistema solare

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 16:26 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2011 16:56

La sonda Voyager 1 (Foto Nasa)

ROMA – La sonda Voyager 1 ha scoperto il “purgatorio cosmico”, una regione a circa 17 miliardi di chilometri dal Sole, al confine del nostro sistema solare. Il purgatorio cosmico è la “pelle” del sistema solare. In quella regione i venti cosmici, costituiti da particelle cariche prodotte nel Sole, si incontrano e si annullano rendendola una regione stagnante dello spazio. La sonda ora dovrà passare questa zona di calma cosmica per raggiungere lo spazio interstellare e continuare così il suo viaggio iniziato nel 1977.

Ed Stone, ricercatore del Californian Institute of Technology, Caltech, di Pasadena ha detto: “Voyager ci dimostra che ciò che è al di fuori del sistema solare spinge per entrare. Non dovremo aspettare molto per vedere come sia in realtà il mezzo interstellare”. La sonda ha raggiunto ora il purgatorio cosmico dopo 34 anni di cammino, ma la sua missione è appena all’iniziata con l’indagine oltre un confine che nessuna missione aveva mai passato.