Bari-Roma, Totti lancia la volata scudetto: “Noi ci crediamo”

Pubblicato il 30 Marzo 2010 12:39 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 12:41

«Arrivati a questo punto ci crediamo, abbiamo il dovere di crederci fino alla fine. Poi tireremo le conclusioni». Questo il pensiero di Francesco Totti in un suo articolo sul Corriere dello Sport di oggi.

Il capitano giallorosso parla col cuore, vede lo scudetto a portata di mano e invita i tifosi alla calma: «Sabato a Bari sarà una partita importante, decisiva, sicuramente ci saranno tanti, tantissimi tifosi che ci sosterranno come nella trasferta dell’anno dello scudetto. Sono sicuro che i nostri tifosi avranno un comportamento civile ed educato che permetterà loro di partecipare anche alle prossime trasferte senza incorrere in inutili sanzioni e divieti. Abbiamo bisogno del loro sostegno in questo finale di campionato.

Il Bari è una squadra che ha espresso un ottimo calcio, organizzato, fisico e tecnico, ma noi non possiamo permetterci nessun errore, perché è troppo importante questa partita».

Poi due parole sulla sua attuale condizione fisica: «Sono contento di essere rientrato dopo un’assenza più lunga del previsto – si legge sul Corriere dello Sport – ma ora mi sento pronto a dare il mio apporto personale per questo finale di campionato. Mai come quest’anno il torneo è stato così avvincente in ogni zona della classifica e credo che solo nelle ultime giornate saranno decisive le varie posizioni».