Calciomercato Inter, Dzeko: tutto in 48 ore. Incontri con la Roma per la fumata bianca

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 Luglio 2019 13:58 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2019 13:58
Calciomercato Inter Dzeko

Edin Dzeko con la maglia della Roma. Potrebbe essere il colpo di calciomercato dell’Inter (foto Ansa)

MILANO – Il passaggio di Edin Dzeko dalla Roma all’Inter durante il calciomercato estivo potrebbe concretizzarsi nelle prossime 48 ore. Roma e Inter avranno tre opportunità di incontrarsi per colmare la distanza che c’è attualmente. I giallorossi vogliono 18 milioni di euro, mentre i nerazzurri ne offrono 14.

La trattativa potrebbe chiudersi con uno sforzo dell’Inter. Antonio Conte voleva fortemente sia Romelu Lukaku che Edin Dzeko. Romelu Lukaku sembra molto difficile da acquistare, soprattutto dopo l’inserimento della Juventus, così i nerazzurri dovranno cercare di non farsi sfuggire almeno Dzeko. 

Come scrive Il Corriere dello Sport con Andrea Ramazzotti, Inter e Roma avranno l’opportunità di incontrarsi tre volte nel giro di 48 ore. Si parte domani, dal primo pomeriggio, con l’assemblea della Lega che, in via Rosellini a Milano, tornerà a discutere della proposta di MediaPro su diritti tv; si prosegue in serata nella sede di Sky, quando ci sarà la compilazione del calendario del prossimo campionato e volendo si conclude martedì perché in qualità di consigliere federale Marotta sarà a Roma dove vivono Fienga e Petrachi.

Dal canto suo, la Roma ha bisogno di liberarsi dello stipendio di Edin Dzeko per mettere sotto contratto Gonzalo Higuain (attaccante che guadagna anche di più del bosniaco). Dzeko ha dato la sua parola all’Inter da molto tempo ed è difficile immaginarsi la sua permanenza a Roma. 

Non vendere Dzeko avrebbe senso solamente nel caso in cui gli venisse rinnovato il contratto ma è una eventualità veramente difficile perché il bosniaco vuole cambiare aria.

Dzeko ha parlato con Antonio Conte ed è rimasto favorevolmente impressionato dal suo progetto tecnico. Salve sorprese, Dzeko lascerà la Roma per passare all’Inter dove sarebbe il centravanti titolare della squadra allenata da Antonio Conte (fonte Il Corriere dello Sport, articolo di Andrea Ramazzotti).