Calciomercato, Inter non si ferma: occhi su Jovetic e Cuadrado

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Luglio 2015 22:33 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2015 22:33
https://www.blitzquotidiano.it/sport/fiorentina-sport/calciomercato-fiorentina-derby-di-manchester-per-jovetic-ilicic-un-passo-1616644/

Jovetic quando giocava in Italia (foto LaPresse)

MILANO – L’Inter non si ferma e lavora su altri possibili rinforzi. Al centro dell’attenzione c’è il reparto avanzato per garantire più alternative a Roberto Mancini. Gli occhi dei dirigenti nerazzurri sono puntati su Jovetic e Cuadrado. Entrambi i giocatori non sono riusciti ad imporsi in Premier League e City e Chelsea potrebbero sacrificarli. L’Inter valuta e intanto cerca l’intesa preliminare con i giocatori. Gli entourage di entrambi i calciatori, infatti, sono a Milano e sembra che i dirigenti nerazzurri abbiano già avuto i primi contatti. Fali Ramadani, è arrivato in Italia ieri e avrebbe cenato con il ds Ausilio. Nelle prossime ore, forse domani, toccherebbe all’agente di Cuadrado.

La concorrenza però è alta, perché anche la Juventus è interessata all’ex Fiorentina. L’Inter comunque, per entrambe le piste, non sarebbe disposta ad andare oltre ad un prestito con obbligo o diritto di riscatto. Formula che non troverebbe favorevole il Manchester City, che preferirebbe una cessione a titolo definitivo, mentre il Chelsea per Cuadrado non esclude il prestito perché il giocatore non avrebbe convinto in questi sei mesi Mourinho. Domani Thohir sbarcherà a Milano e sarà fondamentale capire le disponibilità finanziare del club.

Non solo mercato in entrata però. Perché i nerazzurri dopo il dispendioso affare Kondogbia, sono intenzionati a fare cassa. Dato l’addio a Kuzmanovic, ceduto al Basilea, ci potrebbe essere una partenza illustre. Lo Stoke City avrebbe messo sul piatto 17 milioni per Shaqiri. Un’offerta molto interessante visto che i nerazzurri l’hanno acquistato a 15 milioni di euro divisi in tre trance. La possibilità di vestire la maglia dello Stoke City, però, non soddisfa a pieno il giocatore che al momento non avallerebbe la cessione. Inoltre sembra essersi arenata la trattativa per il prolungamento di contratto di Handanovic, anche se questo stop non dovrebbe significare un imminente addio.

Federico Pastorello, agente del giocatore, ha spiegato gli ultimi aggiornamenti su Twitter: “Handa desidera restare. Con l’Inter abbiamo deciso di interrompere le negoziazioni durante il calciomercato e riprenderemo a settembre. Questa decisione è stata presa assieme alla società. Samir rimarrà all’Inter, dobbiamo solo definire pochi dettagli e lo faremo a settembre”. Troppi nomi sul taccuino di Ausilio e Fassone: si sta costruendo la nuova Inter.