Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1: campani a un passo dalla finale

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Febbraio 2020 20:59 | Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2020 22:48
Coppa Italia, Inter-Napoli 0-0: Lautaro sfida Mertens

Coppa Italia, Inter-Napoli: Lautaro Martinez nella foto Ansa

MILANO – Coppa Italia, semifinale di andata: Inter-Napoli 0-1, gol: Fabian Ruiz al 57′.

Colpaccio a San Siro del Napoli. La squadra di Gattuso fa fatica in campionato ma in Coppa Italia riesce a trasformarsi. I campani hanno vinto in casa della capolista di Serie A grazie ad un gioiello di Fabian Ruiz nella ripresa. Il Napoli ha anche protestato a lungo per un rigore non assegnato in seguito ad un fallo di mano di de Vrij nella sua area di rigore (qui l’approfondimento).

I nerazzurri, dopo il trionfo in rimonta nel derby contro il Milan, sono apparsi piuttosto scarichi sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. La squadra di Conte si è accesa solamente nel finale di partita, alla ricerca disperata del pareggio ma Eriksen non è stato fortunato. Il Napoli ha giocato una grande partita, ha mantenuto la concentrazione in difesa e ha saputo pungere nelle ripartenza. In ogni caso, la qualificazione alla finale di Coppa Italia si deciderà solamente nella gara di ritorno del 5 marzo. 

Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1: colpo esterno dei campani firmato da Fabian Ruiz. 

L’Inter ha sfidato il Napoli con un 3-5-2 con Padelli; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Moses, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro Martinez e Lukaku.  Rino Gattuso ha risposto ad Antonio Conte con un 4-3-3 con Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Elmas, Demme, Ruiz; Callejon, Mertens e  Zielinski. 

Il Napoli è partito forte. Al 2′, Skriniar ha rimediato il cartellino giallo per fermare una ripartenza della squadra campana. All’8′, Brozovic ha cercato il gol con una grande azione individuale ma Ospina è stato bravo a parare la sua conclusione a rete. All’11’, Mertens si è liberato di un avversario e ha fatto partire un gran tiro dal limite dell’area di rigore dei nerazzurri che è uscito di un soffio. 

Al 16′, Lautaro Martinez ha cercato il gol con un gran tiro dal limite dell’area di rigore ma Ospina è stato bravo a respingerlo. Al 34′, Zielinski ha calciato da fuori area di rigore ma il suo tiro è terminato di poco a lato. Il primo tempo è terminato sul risultato di zero a zero, gara equilibrata a San Siro. 

Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1: Fabian Ruiz sblocca la partita

Coppa Italia, Inter-Napoli: la gioia di Fabian Ruiz e di Dries Mertens dopo il gol (foto Ansa)

Il Napoli è passato in vantaggio al 57′. I campani hanno sbloccato la partita con un gran gol di Fabian Ruiz. Il centrocampista spagnolo, su assist di Di Lorenzo, ha fatto partire un sinistro da fuori area di rigore che si è insaccato nell’angolino in basso a sinistra. 

Al 67′, l’Inter è andato ad un passo dal pareggio. Dopo un cross di Moses direttamente su calcio di punizione, Di Lorenzo ha svirgolato il pallone sfiorando una clamorosa autorete. Al 71′, Antonio Conte è stato ammonito per delle proteste nei confronti dell’arbitro. Il tecnico leccese è nervoso perché la sua squadra sta perdendo in casa. 

Al 72′, l’Inter ha sfiorato il pareggio con Eriksen. Il tiro a botta sicura del danese è uscito di un soffio a Ospina battuto. Eriksen aveva colpito una traversa clamorosa nel corso dell’ultimo derby di campionato. All’86’, Eriksen ha sfiorato ancora una volta il gol. Il tiro a botta sicura del danese è stato deviato in calcio d’angolo da Maksimovic. E’ finita, colpo del Napoli sul campo dell’Inter ma la qualificazione alla finale si deciderà nella gara di ritorno.