Genoa-Siena: chiesto giudizio immediato per 12 ultrà rossoblu

Pubblicato il 4 settembre 2012 16:52 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2012 16:54

Lapresse

GENOVA – Il sostituto procuratore di Genova Biagio Mazzeo ha chiesto il giudizio immediato per 12 ultrà del Genoa per i fatti accaduti durante la partita Genoa-Siena del 22 aprile scorso nello stadio Ferraris.

Sono accusati, a vario titolo, di aver usato violenza e minaccia nei confronti di alcuni stewards, di aver invaso il settore dello stadio sopra il tunnel e di aver obbligato i giocatori del Genoa a togliersi le maglie.

La richiesta riguarda, tra gli altri, anche il capo ultrà Fabrizio Fileni.