Inter, Erick Thohir: “Cina riferimento per sport in Asia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 luglio 2015 21:28 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2015 21:28
Erick Thohir

Erick Thohir nella foto LaPresse

ROMA – Il presidente dell’Inter Erick Thohir, intervistato da China business tv prima dell’arrivo a Shenzhen, individua gli obiettivi del club nerazzurro nella tournèe in Cina e l’importanza dello sviluppo del brand in Oriente.

“Vogliamo raggiungere i nostri tifosi, ma portare loro ciò che l’Inter rappresenta. Siamo ‘fratelli del mondo’ dalla notte della nostra fondazione, questa è un’eredità profonda che insieme a ciò che rappresenta il nostro brand oggi a livello globale ci accompagna. Con 1,3 miliardi di persone penso che la Cina possa essere il punto di riferimento per questo sport in Asia”. Dopo aver sottolineato l’importanza del lavoro di Inter academy, Thohir ricorda il prestigio delle tre amichevoli programmate in Cina quest’estate.

“Le sfide contro Bayern Monaco, Milan e Real – specifica il presidente – sono top class. Sono importanti per i tifosi cinesi allo stadio, per quelli davanti alla tv, per lo sviluppo del calcio sul campo e fuori dal campo. Diventare proprietario dell’Inter era il mio sogno ed è diventato realtà. In Cina l’Inter è nella top 5 delle squadre più seguite. Per questo è importante per noi essere qui e portare il nostro calcio in Cina”.