Italia-Inghilterra, arbitrerà l’olandese Bjorn Kuipers. Con lui battemmo gli inglesi nel 2014

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Luglio 2021 19:47 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2021 19:47
Italia-Inghilterra, arbitrerà l'olandese Bjorn Kuipers. Con lui battemmo gli inglesi nel 2014

Italia-Inghilterra, arbitrerà l’olandese Bjorn Kuipers. Con lui battemmo gli inglesi nel 2014 (foto Ansa)

Sarà l’olandese Bjorn Kuipers l’arbitro della finale di Euro 2020, Italia-Inghilterra, in programma domenica sera allo stadio di Wembley.

Come assistenti avrà i suoi connazionali Sander Van Roekel ed Edwin Zeinstra, quarto uomo sarà lo spagnolo Carlos Del Cerro Grande.

Alla Var è stato designato il tedesco Bastian Dankert, con assistenti l’olandese Pol Van Boekel e i tedeschi Christian Gittelmann e Marco Fritz. Kuipers ha già diretto tre incontri in questo Europeo, Van Boekel è stato Var nella semifinale di ieri Inghilterra-Danimarca, Gittelman assistente Var nella stessa partita.

Italia-Inghilterra, i precedenti con l’arbitro Bjorn Kuipers

L’olandese ha arbitrato quattro volte la Nazionale. Gli azzurri hanno un “curriculum” di una vittoria, un pareggio e due sconfitte con lui in campo. L’unico successo? Proprio in un match contro l’Inghilterra, quello del 15 giugno 2014 vinta dagli azzurri per 2-1 con gol di Balotelli e Marchisio.

Domenica sera, alle 21, Italia e Inghilterra si fermeranno per vedere le proprie nazionali giocarsi il titolo di Euro 2020. Una finale inedita tra due formazioni arrivate a Wembley grazie alla solidità del gruppo e della fase difensiva: cinque i clean-sheet di Jordan Pickford, tre quelli di Gigio Donnarumma.

Ma è stato anche l’Europeo in cui sono stati battuti i record in fatto di rigori e autoreti: 17 i penalty calciati e 11 i palloni finiti nella porta sbagliata.

Italia-Inghilterra, inglesi favoriti secondo i bookies

La sfida di domenica si preannuncia tiratissima, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, con gli inglesi leggermente favoriti a 2,75 contro il 2,90 azzurro mentre il pareggio è in quota a 3,00. Equilibrio assoluto per ciò che riguarda il vincente visto che entrambe si giocano a 1,90.

In una finale tanto incerta potrebbero essere gli episodi a fare la differenza: così la possibilità che si registri l’autogoal numero 12 della competizione è data a 9,00. Non è poi da escludere che venga assegnato un altro rigore: un penalty per l’Italia è in quota a 6,50 mentre si scende per quello dell’Inghilterra offerto a 5,00.

In questo caso potrebbero diventare decisivi i portieri visto che dei 17 rigori sin qui calciati nel torneo, ben 8 sono stati neutralizzati: Gigio Donnarumma decisivo dagli undici metri, nel corso della gara, pagherebbe 20 volte la posta con Pickford invece in quota a 25.