Calcio scommesse, Mauri convocato: rogatoria per riciclaggio

Pubblicato il 19 settembre 2012 0:25 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2012 0:25

Mauri (LaPresse)

ROMA – Il centrocampista della Lazio Stefano Mauri è  stato convocato a Cremona nell’ambito della rogatoria svizzera, che ipotizza il reato di riciclaggio, nella quale sono state convocate altre persone coinvolte nell’inchiesta sul calcio scommesse di cui si occupa la Procura di Cremona.

La rogatoria riguarda un versamento di circa 100 mila euro versati su un conto corrente svizzero di cui sono intestatari i genitori del calciatore. I tempi dei versamenti, pero’, non sarebbero esattamente corrispondenti con il calcioscommesse.

Nei giorni scorsi, si era saputo di una rogatoria intrapresa dal ministero pubblico federale svizzero, con sede a Berna, che ipotizzava l’accusa di riciclaggio.

Si era, quindi, ipotizzato di un conto corrente svizzero, che raccoglieva i proventi del calcioscommesse, si cui era intestatario un calciatore italiano ”ancora in attivita”’. Questo giocatore, quindi, potrebbe essere Stefano Mauri.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other