Maurizio Sarri: “Ho tradito Napoli? In privato i calciatori mi scrivono altro”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2019 11:55 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2019 11:58
Maurizio Sarri: "Ho tradito Napoli? In privato mi scrivono altro" (foto Ansa)

Maurizio Sarri: “Ho tradito Napoli? In privato mi scrivono altro” (foto Ansa)

ROMA – Maurizio Sarri andando ad allenare la Juventus ha tradito il Napoli oppure no? Lui in conferenza stampa a chi lo ha accusato di tradimento ha deciso di rispondere così: “Ho dato il 110%. Contro la Juventus era un’avversità sportiva. L’offerta della Juve, la società più importante d’Italia, è il coronamento di una carriera lunghissima, che nell’80% del percorso è stata difficilissima. Ho rispettato tutti, anche la mia professionalità e il mio percorso”.

“Da bambino – racconta – ero tifoso del Napoli e lì ho dato tutto, dal punto di vista professionale e morale. Nell’ultimo mese ho avuto dubbi, che la società mi ha tolto presentando Ancelotti. Non è stata colpa della società, ma mia, perché il dubbio tra continuare o andare via era forte. Ho preferito andare all’estero, per non passare subito a un’altra italiana. Penso di avere rispettato tutti”.

Ma a parlare di tradimento sono stati anche dei suoi ex calciatori: “Il giocatore che vive in un ambiente fa dichiarazioni per convivere in quell’ambiente – ha risposto Maurizio Sarri – i messaggi personali sono un’altra cosa”.

Fonte: La Gazzetta dello Sport.