Milan, Cristian Brocchi favorito per il dopo Inzaghi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 9:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 9:29
Filippo Inzaghi

Filippo Inzaghi

MILANO – Il Milan pareggia con il Verona e ora Filippo Inzaghi rischia la panchina. E il favorito a sostituirlo è l’allenatore della primavera: Cristian Brocchi. Trentacinque punti in ventisei partite e decimo posto in classifica: questo il bottino fin qui misero della gestione Inzaghi. D’altronde lo stesso Inzaghi in conferenza stampa non sembrava troppo sereno e sicuro del posto: “”La società vi dirà se ha deciso qualcosa oppure no. Il club farà quello che crede. Io sono deluso come la società. Abbiamo dato tutto ma non è bastato neanche stasera”. Chi al posto di Inzaghi?  Al momento è una corsa a due: Tassotti e Brocchi. Con l’allenatore della Primavera leggermente favorito sul vice allenatore degli ultimi 15 anni.

Scrive Sport Mediaset: L’idea, per contenere i costi, di promuovere insomma l’allenatore della Primavera che, nonostante la fresca sconfitta nel derby con l’Inter, sta facendo giocare un buon calcio ai giovani rossoneri. Brocchi affiancato da un “potere forte” nel ruolo di direttore tecnico: da qui i nomi di Marcello Lippi, subito defilatosi però, e di Filippo Galli, attualmente a capo del settore giovanile. Voci divenute sempre più insistenti fino al colpo di scena (?) finale, con la smentita di un vertice organizzato per la serata ad Arcore. Nessun incontro. Nessun esonero. Per ora Pippo resta. Per ora…