Milan crolla nei secondi tempi. Classifica all’intervallo: è da Champions

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 16:05 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 16:05
Milan crolla nei secondi tempi. Classifica all'intervallo: è da Champions

Milan crolla nei secondi tempi. Classifica all’intervallo: è da Champions

MILANO – Milan da Champions League. Ma solo nella classifica dei primi tempi. Il blog del Corriere della Sera “Giornalisti nel pallone” regala una statistica curiosa che deve però far riflettere i tifosi e gli addetti ai lavori del Milan.

Se le partite durassero solo 45 minuti, infatti, i rossoneri avrebbero ben 41 punti, sei di più di quelli reali. Soprattutto il Milan in classifica sarebbe quarto dietro a Juventus, Lazio e Roma.

Qualcosa, insomma, si spezza nel gioco dei rossoneri dopo l’intervallo. Per ben 7 volte, infatti, il risultato del Milan è peggiorato.

Scrive sul Corriere Maria Strada:

Per due volte la squadra di Pippo Inzaghi è passata dal pareggio alla sconfitta finale (contro la Juventus, nella gara d’andata, e contro il Sassuolo nel pomeriggio dell’Epifania), per quattro dal segno 1 all’X (contro la Fiorentina, contro l’Inter, contro il Torino e contro l’Empoli). Nella sfida di ritorno contro la Lazio (24 gennaio) è passata addirittura da una possibile vittoria (1-0 di Menez) a un ko (doppietta di Parolo e Klose). In totale 13 punti scomparsi dalla classifica potenziale.