Parma, la Procura ha chiesto fallimento club

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2015 23:36 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2015 23:36
Parma, la Procura ha chiesto fallimento club

Manenti nella foto LaPresse

PARMA – La Procura di Parma ha chiesto oggi il fallimento del Parma Fc per inadempienze fiscali. A firmare la richiesta sono stati i pubblici ministeri Paola Dal Monte, Giuseppe Amara e Umberto Ausiello. L’udienza sarebbe fissata per il prossimo 19 marzo.  La notizia è arrivata al termine di una giornata di attesa per i bonifici a giocatori e dipendenti da parte del presidente del Parma Fc Giampietro Manenti.

Sempre oggi l’ufficiale giudiziario è intervenuto questa mattina nella sede del club al Centro Sportivo di Collecchio pignorando quattro automezzi per un debito regresso di circa centomila euro che la società ha accumulato nei confronti di Equitalia. Nei giorni scorsi i tecnici del tribunale avevano invece visitato la palestra del centro sportivo catalogando attrezzature e macchinari, anche queste pignorate sebbene restino a disposizione della prima squadra.