Pescara-Palermo, formazioni: Caprari e Quintero in attacco

Pubblicato il 26 settembre 2012 12:05 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 12:06

Stroppa (LaPresse)

PESCARA – Le formazioni di PESCARA-PALERMO, fischio d’inizio fissato per le ore 18.30.
Pescara (4-3-2-1): Pelizzoli; Balzano, Cosic, Bocchetti, Capuano; Nielsen, Colucci, Cascione; Quintero, Caprari; Vukusic
A disp.: Falso, Zanon, Blasi, Bjarnason, Celik, Brugman, Weiss, Soddimo, Abbruscato, Jonathas. All.: Stroppa
Squalificati: Terlizzi (1), Perin (1)
Indisponibili: Savelloni, Romagnoli, Modesto, Crescenzi

Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Moprganella, Barreto, Rios, Mantovani; Brienza, Ilicic; Miccoli
A disp.: Benussi, Garcia, Labrin, Pisano, Viola, Kurtic, Hernandez, Budan, Bertolo, Dybala, Giorgi. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cetto, Sanseverino, Zahavi, Milanvoc

Primo confronto in serie A tra Pescara e Palermo, due delle tre compagini della campionato 2012/13 a non aver ancora vinto: l’altra squadra finora senza successi e’ il Cagliari. Al ”Cornacchia” si affrontano la peggior difesa della serie A 2012/13, quella del Pescara che ha incassato 10 reti, e il peggior reparto avanzato del torneo, quello del Palermo che ha realizzato 1 solo gol.     Il Palermo e’ a soli 2 passi dal segnare la rete n.1000 della propria storia nella serie A su girone unico, considerando la sola regular-season. Il primo degli attuali 998 gol segnati risale al 25 settembre 1932 nel pareggio per 1-1 in casa della Lazio, con centro rosanero di Ruffino al 46′.    L’ultimo gol segnato in trasferte ufficiali dal Palermo, fra vecchia e nuova stagione, risale allo scorso 22 aprile quando, in serie A, impatto’ 2-2 a Cesena. L’autore del secondo gol rosanero fu Silvestre al 45′: da allora si conta i restanti 45′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato perdute in casa di Napoli e Genoa (doppio 0-2) nella serie A 2011/12, Lazio (0-3) ed Atalanta (0-1) nella A 2012/13, per un totale di 405′ di digiuno esterno in campionato.