Serie B, Grosseto: esonerato Gustinetti

Pubblicato il 24 Marzo 2010 17:55 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2010 17:55

Elio Gustinetti non è più l’allenatore del Grosseto. Il tecnico bergamasco, però, non è stato sollevato dall’incarico per la sconfitta subita contro il Padova ma, come recita un comunicato della società, «per le indebite ingerenze del signor Gustinetti nelle scelte aziendali, esternate nel dopo partita di Grosseto-Sassuolo.

In particolare per quanto affermato dall’allenatore circa i compensi corrisposti ai tesserati.

La società ha ritenuto pretestuose e gravemente lesive le dichiarazioni dell’ormai ex tecnico oltre che prive di qualsiasi fondatezza e ragione giustificativa. A tale proposito la società si riserva ogni tutela nelle sedi competenti».

È il secondo esonero per Elio Gustinetti dalla panchina del Grosseto.

Il tecnico bergamasco era stato infatti esonerato a febbraio 2009 prima di essere richiamato dal presidente Piero Camilli a marzo 2009 dopo l’esperienza durata qualche settimana con Ezio Rossi.

I rapporti tra Gustinetti e Camilli erano in crisi ormai da qualche settimana soprattutto dopo i due pareggi consecutivi in casa contro Sassuolo e Mantova che hanno fatto scivolare la squadra, dal probabile primato, al quarto posto.