Trasferte e biglietti. Inter-Napoli, Lecce-Bari, Napoli-Juventus: tutti i divieti dell’Osservatorio

Pubblicato il 17 Dicembre 2010 14:28 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2010 15:01

Napoli: trasferta vietata con l'Inter

I tifosi del Napoli lanciato all’inseguimento del Milan non potranno seguire la squadra impegnata a San Siro contro l’Inter. È uno dei provvedimenti presi nel corso della riunione del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms) del Viminale, che ha stabilito limitazioni anche per altri sette incontri di serie A.

Ecco nel dettaglio le limitazioni, da cui sono esclusi i possessori della Tessera del tifoso.

Inter-Napoli (Serie A) del 6/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Campania;

Bari: trasferta vietata nel derby col Lecce

Lecce-Bari (Serie A) del 6/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Bari;

Roma-Catania (Serie A) del 6/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Sicilia;

Napoli-Juventus (Serie A) del 9/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Piemonte;

Lecce: vietata la trasferta all'Olimpico contro la Lazio

Fiorentina-Brescia (Serie A) del 9/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lombardia;

Lazio-Lecce (Serie A) del 9/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Puglia.

Napoli-Fiorentina (Serie A) del 16/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Toscana;

Cagliari-Palermo (Serie A) del 16/1/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Sicilia.