tv

Dino Boffo rimosso dalla direzione di Tv2000, emittente Cei

boffo

Dino Boffo

ROMA – Dino Boffo è stato rimosso dalla direzione di Tv2000, il network televisivo di proprietà dalla Conferenza Episcopale Italiana. Lo apprende l’Ansa da fonti qualificate. Interpellato sulla questione, Boffo non ha voluto rilasciare commenti. “Non ho nulla da dire”, ha risposto.

Boffo, 61 anni, era direttore dell’emittente televisiva dei vescovi dal 18 ottobre 2010. In precedenza era stato direttore di Avvenire, quotidiano della Cei, dal primo gennaio 1994 al 3 settembre 2009, giorno in cui si dimise in seguito alla pubblicazione sul Giornale di Vittorio Feltri di documenti riguardanti una sua presunta condanna per molestie, carte a proposito delle quali lo stesso Feltri ha successivamente ritrattato la veridicità della ricostruzione. Il trattamento a cui era stato sottoposto il direttore di Avvenire, in conseguenza delle critiche da lui rivolte al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha da allora preso il nome di “metodo Boffo”.

To Top