Eleonora Daniele vs Mario Adinolfi su gay e discriminazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Agosto 2015 13:16 | Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2015 13:16
Eleonora Daniele vs Mario Adinolfi su gay e discriminazione

Eleonora Daniele (foto Lapresse)

ROMA – Eleonora Daniele e Mario Adinolfi litigano in diretta a L’Estate in Diretta su Rai Uno. Tema della discussione: è giusto o meno dedicare una puntata a un ragazzo gay discriminato perché gay? Adinolfi ha detto che forse è esagerato, la presentatrice l’ha però redarguito. Ecco cosa è successo dopo la testimonianza di un ragazzo omosessuale che ha raccontato la propria discriminazione.

Daniele: “Vorrei uscire dalla telecamera e venire ad abbracciarti. Sicuramente quello schiaffo ti ha fatto male per tanti motivi e stai soffrendo per l’umiliazione di un gesto del genere. Comunque sono state dette quelle parole secondo la tua testimonianza”.

Adinolfi: “Non si può dire che è un caso di omofobia quando è un’altra storia. Qui vogliamo fare i giornalisti o l’ideologia? Avrò litigato cento volte in vita mia e mi avranno detto ciccione. E’ discriminatorio? Avreste fatto la puntata?”.

Daniele: “Certo che avremmo fatto la puntata, perché uno schiaffo non si può darlo per qualsiasi motivo. Noi stiamo raccontando un fatto, tu non puoi fare di un’erba un fascio. Non si può permettere di dire questa cosa Mario Adinolfi, qui nessuno vuole propagandare un bel nulla. Ma quale ideologia? Noi stiamo raccontando la storia di un povero ragazzo che sta piangendo, ma come si permette?”.