Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa a “Amici”: “Lo chiamavo ufficiale e gentiluomo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 aprile 2018 14:43 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2018 14:43
Rita Dalla Chiesa

Rita Dalla Chiesa

ROMA – “Fabrizio è stata una mosca bianca nel nostro mondo, l’ho sempre chiamato ‘ufficiale e gentiluomo’. Ufficiale per la correttezza nel rapportarsi con gli altri, nel rispetto che aveva verso chiunque. Ha avuto dei momenti di caduta professionale, ma grande umiltà nel ricominciare. Non ha mai parlato male di qualcuno. Gentiluomo perché aveva grandi sentimenti, e i sentimenti valgono”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela gratis da Google Play.

Queste sono le parole di Rita Dalla Chiesa, ex moglie di Fabrizio Frizzi, in apertura del programma “Amici”. Così Maria De Filippi ha voluto omaggiare Fabrizio Frizzi.

“Siete competitivi, avete tanti sogni, ma non abbiate mai paura di essere buoni. Non dovete sgomitare, ma anzi dovete cercare di aiutarvi. Perché questo è il reale segreto per avere successo nella vita – spiega Dalla Chiesa emozionata – In una delle ultime puntate dell’Eredità, Fabrizio ha abbracciato un giovane concorrente (Andrea Saccone, campione di 18 anni) e gli ha detto ‘È stato un bellissimo sogno adesso fuori ti aspetta la vita vera, vivila bene fai essere i tuoi genitori fieri di te’ per Fabrizio la gentilezza era tutto. Quando andavamo alle partite allo stadio lui aspettava tutti per salutare tutti. A chi di voi entrerà al serale dico di entrare in punta di piedi e con umiltà, quelli che non entreranno avranno altre possibilità nella vita prima o poi con la correttezza si sfonda”.