Vieni da me, Stefania Spampinato da Grey’s Anatomy: “Torno in Italia col film di Siani”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2019 15:18 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2019 16:26
Stefania Spampinato Vieni da me siani grey's anatomy

Stefania Spampinato a Vieni da me

ROMA – Stefania Spampinato ha ottenuto il successo col ruolo di Caterina De Luca in Grey’s Anatomy e ora torna in Italia per il film di Alessandro Siani “Il giorno più bello del mondo”. L’attrice ha raccontato a Caterina Balivo nel salotto di Vieni da me alcuni aneddoti sulla sua vita a Hollywood e sulla sua carriera.

Arrivata negli Stati uniti, la Spampinato ha lavorato come cameriera prima di diventare attrice e conquistare popolarità con il medical drama. Intervistata dalla Balivo, Stefania spiega di aver conosciuto sia Leonardo Di Caprio che Brad Pitt: “E’ dura scegliere tra loro, ma preferisco Brad Pitt. Sembra un po’ più umano e buono”.

Poi racconta della volta che ha incontrato una star del calibro di Robin Williams: “Lavoravo in un ristorante siciliano come hostess. Vidi Robin Williams ed ebbi un attacco di panico, è stata un’emozione pazzesca. È uno degli artisti più grandi dei nostri tempi che purtroppo è andato via troppo presto”.

Dopo aver rilasciato qualche intervista a Fiorello, per l’attrice questo è l’anno dell’esordio in Italia al fianco di Alessandro Siani: “Questo è il mio esordio nel cinema italiano. Gli ho chiesto se mi avesse guardato a Grey’s Anatomy, ma lui mi ha detto di avermi visto nel video con Fiorello, poi ha visto la serie. Sono stata contattata e da lì…”.

Proprio mentre Caterina la intervista, in diretta arriva un messaggio di Siani pe la Balivo: “Lo sai che ti seguo e sono tuo fan. Mi piacciono le tue interviste, hai fatto piangere anche persone col cuore di pietra. Li hai fatti piangere più tu che Equitalia”. E poi aggiunge su Stefania Spampinato: “E’ una grandissima attrice”. (Fonte Rai)