Johnny Depp e Amber Heard, gli audio sulla lite furibonda: “Quanto sangue, cerchiamo la punta del dito”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Aprile 2020 13:21 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2020 13:21
Johnny Depp e Amber Heard

Johnny Depp e Amber Heard (nella foto Ansa di qualche anno fa), gli audio sulla lite furibonda: “Quanto sangue, cerchiamo la punta del dito”

ROMA – Johnny Depp e Amber Heard, nel 2015 furono protagonisti di un incidente avvenuto dopo una delle tante liti che  esplodevano all’interno delle mura domestiche.

L’episodio in questione di cui ora è stato diffuso l’audio è avvenuto in Australia durante le riprese de “Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar”: i due diedero versioni differenti di quanto accaduto dopo la separazione.

In primo momento Depp parlò di una ferita avvenuta contro una porta, in seguito alla lotta scaturita dalla separazione e alle continue accuse reciproche tra ex coniugi.

Poi vennero fuori delle nuove verità: Amber Heard raccontò che l’ex compagno si ferì il dito medio della mano destra mentre stava sbattendo un telefono contro il muro, ancora sotto l’effetto di alcool ed ecstasy consumati per tre giorni.

L’attore diede una versione differente dei fatti. Depp dichiarò infatti di essersi tagliato il dito a causa di una bottiglia di vodka lanciatagli contro dalla ex moglie in seguito alla sua richiesta di firmare un accordo post-matrimoniale un mese dopo le nozze. La bottiglia, infrangendosi contro un piano di marmo, gli tagliò il dito.

A distanza di cinque anni da quell’episodio spuntano gli audio di quel momento. A pubblicarli è il Daily Mail. A soccorrere Johnny Depp è stato un medico che, come si ascolta negli audio, ancora all’ingresso nell’abitazione resta spaventato dal sangue presente sulla scena. “Guarda quanto sangue ca**o! – si sente dire all’infermiera Debbie Lloyd- .Quanto è grande il pezzo di pelle che cerchiamo? C’è un cestino con le bende da qualche parte?”. “Stiamo cercando la punta del dito medio. Ho visto nel cestino ma non c’è nulla che assomigli alla carne”  si ascolta dire al medico David Kipper.

Durnate gli audio, Johnny Depp continua ad inveire contro la moglie urlando: “Spero che lunedì te ne andrai. Vorrei che tu avessi capito cosa sei e cosa mi hai fatto, come mi hai fatto sentire disgustato di me stesso (…)”.

Amber Heard è poco distante e piange singhiozzando. Nei documenti resi pubblici, il medico intervenuto sul posto ha reso pubblico di aver prescritto all’atrice un antipsicotico invitandola a cercare qualcuno che la accompagni nel volo per Los Angeles, affinchè lei e il marito possano stare separati. 

Amer Heard ora rischia una condanna a tre anni. 

Amber Heard rischia una condanna per aver falsificato delle prove, un crimine che prevede fino a tre anni di reclusione. L’attrice è stata denunciata per diffamazione dall’ex marito Johnny Depp per 50 milioni di dollari, dopo che la Heard aveva scritto un editoriale sul Washington Post in cui lo descriveva come un uomo colpevole di abusi psicologici e fisici.

In un primo momento, l’opinione pubblica è stata quasi interamente dalla parte di Amber Heard, eletta anche paladina del movimento #MeToo. Ora però, le cose sono cambiate: negli audio si sente Amber Heard che ammette di aver colpito Johnny Depp e di averlo preso a pugni. E non è inita qui: l’attrice si prende gioco anche del compagno e del suo desiderio di dire la verità e dunque mostrarsi come vittima di abusi.

La guerra tra Amber Heard e Johnny Depp è iniziata nel 2016 con la richiesta di divorzio e un ordine restrittivo chiesto dall’attrice contro il marito.

Tra i due è arrivato poi un accordo economico che sembrava aver chiuso la vicenda.  Johnny Depp stava aspettando solo il momento giusto per portare all’attenzione dei legali e dei mass media molti contenuti che smentirebbero molte delle affermazioni dell’attrice (fonte: Daily Mail, Il Giornale).