Marsiglia-Lazio, scontri tra un centinaio di tifosi: feriti due italiani VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 ottobre 2018 14:32 | Ultimo aggiornamento: 25 ottobre 2018 14:32
Marsiglia-Lazio

Marsiglia-Lazio, scontri tra un centinaio di tifosi: feriti due italiani

MARSIGLIA (FRANCIA) – Ieri sera a Marsiglia si sono affrontati un centinaio di tifosi dell’OM e della Lazio, arrivati nella città francese, alla vigilia del match di Europa League di stasera al Velodrome. Secondo testimoni citati dal quotidiano locale La Provence, “gli italiani erano vestiti completamente di nero ed alcuni erano armati di bastoni e coltelli”.

Si sarebbero affrontati davanti al Centre-Bourse, una zona commerciale vicino alla centralissima Canebiere e al Vecchio Porto. La polizia, già schierata per un match che era giudicato ad alto rischio, ha fatto uso di lacrimogeni per disperdere i gruppi di tifosi. Il bilancio è di tre feriti lievi, due dei quali italiani.

In questi giorni, vista la nota rivalità tra le due tifoserie, la città francese è tappezzata di volantini con su scritto “Marsiglia è antifascista” (la curva francese è notoriamente di sinistra mentre quella laziale di destra, ndr), e la tensione per la partita sarà alta, visto che sono attesi circa altri 500 laziali. A dar manforte ai tifosi biancocelesti, potrebbero arrivare diversi sostenitori del Wisla Cracovia e Levski Sofia, gemellati ormai da anni con i romani.