Taranto, rapina alla gioielleria: video della fuga dei banditi, uno viene preso

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 giugno 2018 19:54 | Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2018 21:42
Taranto rapina gioielleria

Taranto, rapina alla gioielleria nel centro commerciale: video della fuga dei banditi

TARANTO – Rapina in gioielleria a Taranto. Poco dopo le 17 di oggi, mercoledì 20 giugno, cinque malviventi a volto coperto hanno fatto irruzione nel negozio [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] “Punto Oro” del centro commerciale Auchan.

I rapinatori avevano con se mazze e martelli di ferro ed hanno sferrato violentissimi colpi contro le bacheche in cui sono custoditi i preziosi, mandandole in frantumi. L’irruzione è durata alcuni minuti: tanta paura tra le commesse in servizio ed i clienti che si trovavano in negozio. Urla e qualche lieve malore, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito.

Subito dopo aver rapinato la gioielleria, i rapinatori si sono dati alla fuga. Secondo le prime testimonianze raccolte, i banditi sarebbero fuggiti a bordo di un’auto: gli inquirenti, a quanto pare, sono in possesso del numero di targa ed hanno scoperto che l’auto della fuga è stata rubata a Lecce.

Un colpo analogo è stato messo a segno in una oreficeria, sempre nella città pugliese. Per questa ragione si potrebbe trattare della stessa banda.

Su YouTube il video dei momenti drammatici vissuti dai presenti durante la rapina: come mostra il filmato, una guardia giurata urla “chiudi, chiudi” riferito ai colleghi che probabilmente devono chiudere le porte per provare a fermare i banditi. Ed uno di loro, come viene mostrato nel finale, viene afferrato e gettato a terra da una guardia.