VIDEO YouTube: Xiuhtezcatl Roske-Martinez, a 15 anni parla all’assemblea dell’Onu

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Luglio 2015 18:37 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2015 18:37
Xiuhtezcatl Roske-Martinez, a 15 anni parla all'assemblea dell'Onu

Xiuhtezcatl Roske-Martinez, a 15 anni parla all’assemblea dell’Onu

NEW YORK -L’attivista indigeno di 15 anni, Xiuhtezcatl Roske-Martinez, ha parlato come rappresentante della sua generazione, durante il tavolo sul cambiamento climatico convocato dall’Onu a New York. Il giovane di origine azteca, è il leader dell’Ong Earth Guardians, una rete composta da giovani adolescenti attiva in 25 paesi.

 

Durante il suo intervento ha spiegato che

“gli esseri umani sono responsabili della crisi più grande che ci sia mai stata sul pianeta Terra. Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Non c’è mai stato un elemento capace di unire luoghi diversi come il cambiamento climatico. Dobbiamo superare tutto ciò che ci separa, quello che ci fa puntare il dito contro l’altro e demandare a i problemi”.

Poi ha aggiunto che

Le speranze di questa generazione e del pianeta sono nelle nostre mani. Non voglio che ci supportiate ma che ci stiate accanto. Non sarà semplice ma è la responsabilità che abbiamo verso chi verrà domani: essere i leader del nostro tempo per lasciare loro un mondo migliore”.