Iran/ Teheran accusa anche Ban ki-moon di ingerenza

Pubblicato il 23 Giugno 2009 15:25 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2009 16:45

Dopo gli Stati Uniti e la Gran Bretagna anche le Nazioni Unite sono finite nel mirino di Teheran. Il governo iraniano ha infatti accusato il segretario generale Ban Ki-moon di “ingerenza” negli affari interni della Repubblica Islamica dopo che ieri aveva chiesto alle autorità iraniane «di porre fine immediatamente agli arresti, alle minacce e all’uso della forza». «Mr Ban Ki-moon, influenzato da alcune potenze, sta ignorando la realtà delle elezioni iraniane e le sue critiche contrastano chiaramente con i suoi doveri e sono una chiara ingerenza negli affari di Stato iraniani», ha detto il portavoce del ministro degli Esteri Hassan Qashqavi secondo quanto riferito dall’agenzia Isna.