Rissa Torino-Genoa/ Granata decimati dal giudice sportivo: 7 squalificati. Ogbonna e Pisano 4 giornate, il genoano Olivera 3

Pubblicato il 26 Maggio 2009 17:12 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2009 17:12

Mano pesante del giudice sportivo nei confronti del Torino. Alla formazione granata è costata cara la rissa scatenatasi al fischio finale del match perso in casa per 3-2 domenica contro il Genoa nella trentasettesima e penultima giornata del campionato di Serie A.

Quattro giornate di squalifica per Angelo Obinze Ogbonna e Marco Pisano. Due turni a Rolando Bianchi, Aimo Diana e Cesare Pratali. A queste sanzioni, si aggiungono le squalifiche per una giornata a Blerim Dzemaili e a Ignazio Abate (espulso durante la gara con il Genoa). Il Torino dovrà dunque giocarsi la salvezza nell’ultima gara di campionato, fuori casa contro la Roma, senza ben 7 giocatori.

Squalificato dal giudice sportivo anche il giocatore del Genoa Ruben Olivera, per lui 3 giornate di stop, mentre inibizione fino al 15 luglio e multa di 10.000 euro per il dirigente granata Massimo Ienca.