Fini e il saluto romano, Italia e Belgio: un confronto

Pubblicato il 2 Luglio 2010 8:33 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2010 8:58

La notizia viene dal Belgio: “Si era presentato in consiglio comunale con un guanto nero e aveva fatto il saluto fascista. Per il consigliere Olivier Delcourt è arrivata una multa da 400 euro: a condannarlo è stata la Corte d’appello di Mons, in Belgio”.

Di più: “Il tribunale lo ha ora interdetto da ogni funzione pubblica dopo quel gesto del 2006 che gli era costato l’espulsione dal partito, la formazione della destra francofona Fronte nazionale, e una denuncia alla procura da parte del Centro per le pari opportunità”.

Meno male che qui siamo in Italia, c’è il bavaglio, il legittimo impedimento, il lodo Alfano, la Santa Prescrizione, i Savoia sono tornati e poi chissà

Camerata Fini, a noi