Massiccio del Sancy (Francia): 4 alpinisti muoiono travolti da una valanga

di redazione cronaca
Pubblicato il 26 Febbraio 2024 - 15:24
4 morti valanga francia

Foto Ansa

Quattro persone tra cui una rinomata guida alpina, sono morte domenica 25 febbraio in Francia a causa di una valanga. I quattro sono stati travolti durante un’escursione nel massiccio del Sancy che si trova nel comune di Mont-Dore, dipartimento del Puy-de-Dôme.  

La guida deceduta si chiamava David Vigouroux ed aveva 50 anni. L’allarme è stato dato alle 13.00. Sono partite immediatamente le squadre di soccorso insieme a una quindicina di militari e alla brigata di ricerca Issoire. Con loro anche un’unità cinofila dei Vigili del fuoco.

Sacha Espinasse è uno dei soccorritori giunti sul posto. Ai media locali citati dal Daily Mail ha detto: “Quanto accaduto è tragico. La gente pensa che siamo su una montagna piccola. Non bisogna pensarla così. Anche qui possono verificarsi molto gravi”. Tutte le persone coinvolte erano legate al Club alpino di Vichy ed erano alpinisti esperti.

Sébastien Dubourg, sindaco di Mont-Dore, ha dichiarato: “Siamo davvero sbalorditi. Questa è la peggiore tragedia negli ultimi 50 anni”. La zona è “un sito molto ripido dove si accumula la neve”, ha aggiunto il sindaco. Al quotidiano francese Liberation ha raccontato di essere presente alle operazioni di soccorso: “Erano in cima e devono aver rotolato giù per molto. Li abbiamo trovati in fondo al pendio” .