Ucraina. Timoshenko in ospedale, ma non in pericolo di vita

Pubblicato il 23 novembre 2011 11:33 | Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2011 11:38

Julia Timoshenko

KIEV – Iulia Timoshenko non è in pericolo di vita. E’ quanto emerge dalla visita medica a cui stamattina la ex premier ucraina si è sottoposta in un ospedale di Kiev. “Non è stato trovata alcuna alterazione patologica che metta in pericolo la vita”, ha fatto sapere in una nota l’ufficio stampa del dipartimento carcerario . Non è però stato precisato di cosa la Timoshenko soffra esattamente.

In ospedale, sempre a quanto si legge nel comunicato stampa, la leader dell’opposizione “è stata sottoposta a tac, radiografie e ecografie” e “i risultato saranno inviati al dipartimento medico del carcere di Lukianivka per stabilire le cure” più appropriate.

il 22 novembre, all’indomani della denuncia dell’ombudsman parlamentare per i diritti umani delle condizioni di salute di Timoshenko, il presidente ucraino Viktor Ianukovich aveva annunciato che la sua rivale politica sarebbe stata visitata in una clinica di Kiev, al di fuori del carcere in cui è rinchiusa da tre mesi e mezzo.

Iulia Timoshenko, condannata a sette anni di reclusione per abuso di potere per un controverso contratto per le forniture di gas siglato con Mosca quando era premier, soffre di forti dolori alla zona lombare ed è costretta a letto da giorni. Secondo il suo braccio destro, Oleksandr Turcinov, sul suo corpo sarebbero inoltre ricomparsi i misteriosi lividi già denunciati poco dopo l’arresto