Incidenti in montagna, due vittime sul monte bianco. Precipitati in un crepaccio per oltre 500 metri

Pubblicato il 31 Luglio 2009 13:56 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2009 13:57

monte-biancoAncora un incidente mortale in montagna. Questa volta teatro della tragedia è il Monte Bianco. Le due vittime, una guida alpina svizzera ed il suo cliente belga, stavano risalendo, a oltre 4.400 metri di quota, “La cresta dell’innominata” sul versante meridionale della montagna, quando sono precipitati nel vuoto per circa 500 metri.

A dare l’allarme altri due escursionisti, che hanno sentito le urla delle vittime. Sul posto è intervenuto l’elicottero della protezione civile della Valle d’Aosta ma i soccorritori che non hanno potuto far altro che recuperare le salme e trasferirle nella camera mortuaria di Courmayeur.

Gli alpinisti erano partiti dal bivacco Eccles, a quota 3.850 metri; l’incidente sarebbe avvenuto prima delle sei del mattino.