Le classifiche delle migliori università al mondo, La Sapienza prima in studi classici e storia antica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Marzo 2023 - 12:09 OLTRE 6 MESI FA
Migliori università al mondo, Ansa

(foto d’archivio Ansa)

Quali sono le università migliori al mondo? Ecco le classifiche della tredicesima edizione del Qs World University rankings by subject 

A livello mondiale, le università statunitensi sono in testa in 32 materie. L’Università di Harvard ha i risultati migliori e si classifica al primo posto in 14 materie, due in più rispetto all’anno scorso. Le università britanniche sono in cima a 15 classifiche, con le Università di Oxford e Cambridge in testa rispettivamente in quattro e due materie.

Il Politecnico di Zurigo, Eht Zurich, è la migliore università dell’Europa continentale e ha ottenuto il primo posto in tre materie. L’Australia si colloca tra le tre sedi di ricerca di maggior impatto al mondo, secondo l’H-index. La Cina (continentale) aggiunge il secondo maggior numero di materie. Vanta il quinto numero più alto di programmi top-50 (125). L’Università canadese di Toronto vanta il maggior numero di dipartimenti universitari tra i top-50 al mondo, con 48.

Il declino sistemico del Giappone continua, con il 43% delle sue università che scendono nella classifica, mentre l’8% migliora. L’Università del Cile raggiunge la posizione più alta dell’America Latina, con Ingegneria – Mineraria e Mineraria (8 ). Il Brasile è il Paese dell’America Latina più rappresentato in assoluto (291 programmi) e tra i primi -100 (55), mentre il Messico ha il maggior numero di materie top-20 della regione (3).

Per Ben Sowter, vice presidente di Qs, “L’osservazione delle tendenze di performance in oltre 15.000 dipartimenti universitari ci permette di vedere quali fattori influenzano il successo. Le università in ascesa hanno ricevuto investimenti mirati dai governi per oltre un decennio. E il rafforzamento delle relazioni con l’industria e al mondo del lavoro è correlato a migliori risultati in termini di occupazione, ricerca e innovazione”. 

Le classifiche delle migliori università al mondo, La Sapienza prima in studi classici e storia antica

In Ue l’ Italia è seconda per numero di piazzamenti in classifica dopo la Germania e vanta un primato mondiale grazie alla Sapienza di Roma che si riconferma la migliore al mondo in Studi classici e Storia antica. L’Italia è anche seconda tra i Paesi Ue per numero di posti in classifica tra i primi dieci al mondo, dopo i Paesi Bassi. E seconda per il numero di piazzamenti tra i top 100 e top 200 al mondo: solo la Germania ne ottiene di più.

Le università con il maggior numero di posti in classifica, oltre a La Sapienza di Roma, sono l’ Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e l’ Università di Padova. Il Politecnico di Milano vanta il maggior numero di piazzamenti tra i top 10, 20 e 50 mentre l’ Università di Bologna tra i top 100 e i top 200. Tra le Università con almeno cinque posti in classifica, Luiss Guido Carli è quella che migliora di più, con una crescita del 60%. L’Italia è tra la quinta in UE per il miglioramento della performance rispetto allo scorso anno, e la seconda se si considerano solamente le nazioni con almeno dieci università classificate.

Le discipline accademiche con il maggior numero di dipartimenti universitari italiani classificati sono Medicina, Fisica e Astronomia, e Biologia.